Herbarium Magicum

AnteremBianca Battilocchi

Herbarium Magicum

Quando la poesia dice di sé la sua “illeggibilità”, siamo sicuramente di fronte a una scrittura vera. Può sembrare provocatorio considerare il non dicibile, il non comprensibile come il reale della poesia, ma così non è. E l’autrice di questa raccolta è molto consapevole e precisa nella definizione: “profumo ipnotico/di lingua edenica”. E tre versi prima usa il termine “pressappoco”, quasi come una forma di ironia che rende il concetto tanto più naturale e umano. Infatti queste pagine hanno titolo Herbarium Magicum, dove ciò che segna il pensiero va oltre l’idea delle cose che conosciamo: non perché le supera in profondità terrena o in altezza stratosferica, ma in quanto le unisce, le avvolge e le compenetra in “piovose cosmologie da respirare”. (Dalla nota critica di Giorgio Bonacini)

  • titolo Herbarium Magicum
  • autore Bianca Battilocchi
  • collana Nuova Limina
  • anno 2021
  • isbn 9788894639827
  • formato cm 15,5x21
  • pagine 40
  • illustrazioni Ill. bn
  • lingua Italiano
  • prezzo euro 9,00
  • Vai al libro